Vuoi trasferirti con la tua Azienda all’Estero? Leggi attentamente la Storia di Matteo e Giovanni.

Scopri come ridurre notevolmente la burocrazia e i costi di gestione della tua Azienda, entrando in una logica di internazionalizzazione in totale trasparenza e legalità.

Ho deciso di scrivere questo articolo perché, avendo avuto un’esperienza di 20 anni in materia di internazionalizzazione e di 8 anni in consulenze fiscali e societarie in UK, ho capito quanto importante sia conoscere le leggi e le condizioni per cui è possibile aprire legalmente una Società all’Estero.  

Per farlo, innanzitutto, bisogna analizzare ed identificare la soluzione migliore in base all’attività e alle dimensioni della tua azienda.

Ritengo che le informazioni di cui ti parlerò in questo articolo, potranno risolvere in maniera molto semplice le tue problematiche, riportandoti un esempio pratico di come ho supportato una giovane start up a raggiungere degli obiettivi concreti e ad aprire una Società all’Estero in soli 2 giorni.

|RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA PER TRASFERIRTI CON LA TUA AZIENDA  ALL’ESTERO|

Matteo e Giovanni: storia di successo di una start up!

Nell’epoca della rivoluzione digitale, due geni del computer hanno creato una tecnologia innovativa per la trasmissione di dati attraverso internet e hanno iniziato a registrare i primi successi e riconoscimenti, soprattutto in ambito internazionale.

Il loro software, nonostante fosse diventato di comune uso in molte realtà all’Estero, in Italia risultava essere rallentato dal clientelismo, nepotismo e dall’assoluta mancanza di meritocrazia.

Matteo era piuttosto avvilito da alcune vicende legate a queste logiche poco trasparenti, mentre Giovanni, che si occupava dell’amministrazione della società, lamentava sempre di non aver tempo per fare altro.

Le cose andavano bene ma lui era sempre più impelagato in questioni burocratiche; oltre il 70% del suo tempo era impiegato in adempimenti senza senso, anziché in attività costruttive.  

Parlando tra loro, si era ventilata l’ipotesi di trasferirsi all’Estero con la loro Azienda, anche dal momento che l’80% del loro fatturato non proveniva dall’Italia. Ma passando alla pratica, non avevano idea di come concretizzare questa operazione, rispettando tutte le norme vigenti in materia di delocalizzazione.

Molti commercialisti parlavano di “esterovestizione” o “frode fiscale”, ma questo accadeva perché:

  1. Non avevano mai avuto esperienze nell’internazionalizzazione;
  2. Avrebbero perso un cliente una volta trasferitosi in un altro Paese;
  3. Temevano controlli e ripercussioni da parte dell’Agenzia Delle Entrate perché, non essendo competenti in materia, avrebbero potuto commettere degli errori nell’attuazione di alcuni processi che in realtà sono totalmente legali.

A quel punto, Matteo e Giovanni, decisero di rivolgersi ad un’Azienda specializzata nell’assistenza societaria e nell’internazionalizzazione, scoprendo che è possibile:  

  1. Trasferirsi all’Estero con la propria azienda, rispettando leggi e adempimenti;
  2. Ridurre Burocrazia e costi di gestione, potendosi occupare finalmente solo di attività costruttive;
  3. Avere maggiori opportunità di crescita aziendale, entrando a far parte di un network di impresa internazionale;
  4. Avere un rapporto con il fisco più chiaro e meno oneroso;

Ma soprattutto: aprire un’Azienda chiavi in mano in SOLI 2 GIORNI!

|RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA PER TRASFERIRTI CON LA TUA AZIENDA  ALL’ESTERO|

Inizialmente, Matteo e Giovanni erano molto scettici della situazione, soprattutto quando ho spiegato che era un’operazione semplice, veloce e soprattutto legale e che avrebbero avuto massima assistenza continuativa anche durante tutta la durata del loro esercizio all’Estero, – senza costi aggiuntivi o sorprese in corso d’opera rispetto a quanto concordato.

I risultati?

Il piano sviluppato per loro ha avuto inizio con la costituzione di una Società in UK. Il commento di Giovanni alla notizia dell’avvenuta incorporazione è stato: “Già fatto? Ma vi ho consegnato i documenti solo questa mattina!”

Così, senza nemmeno accorgersene, erano già proiettati in una realtà internazionale quale quella di Londra, che ha poi fatto da moltiplicatore delle opportunità, contribuendo a fatturare 20 milioni di pound e ad impiegare oltre 300 dipendenti solo nell’ultimo anno.

Giovanni ora vive in una cittadina nelle campagne dell’Essex, a poche miglia da Londra, mentre Matteo abita in pieno centro e non disdegna la vita notturna. Ogni tanto tornano in Italia, ma solo per diletto.

Questo caso è emblematico nel suo genere per come è possibile uscire da alcune logiche in maniera del tutto legale.

Vorresti anche tu internazionalizzare la tua Azienda e avere maggiori opportunità di crescita?

|RICHIEDI ORA UNA CONSULENZA GRATUITA PER TRASFERIRTI CON LA TUA AZIENDA ALL’ESTERO|

PGP International Accountants Ltd è la Società specializzata e abilitata nell’assistenza societaria e fiscale internazionale con sede sia nel Regno Unito sia in Italia, che permette di aprire la tua azienda in soli 2 giorni con un pacchetto totalmente chiavi in mano e assistenza continua inclusa.

A differenza di tutti gli altri che non forniscono assistenza continua, che non hanno le necessarie abilitazioni per operare in sicurezza e che hanno costi nascosti che manifestano durante l’esercizio della tua attività, noi garantiamo l’apertura dell’azienda in soli 2 giorni al costo preventivato e definito, altrimenti forniremo i nostri servizi gratuitamente per tutte le modifiche necessarie, fino alla perfetta costituzione della tua Azienda.

Potrai finalmente scoprire un’operatività aziendale meno macchinosa e burocratizzata.
==> Clicca qui per richiedere la consulenza di PGP.