Infissi e isolamento: ecco come tanta gente è stata fregata negli ultimi anni (e come evitare di essere il prossimo)

La sostituzione di infissi e finestre, anche entro una ristrutturazione più ampia, rientrano ormai stabilmente nel giro degli incentivi statali. Sempre più persone ne hanno usufruito. Sempre più aziende anche. A volte, in modi non proprio “a tutela del consumatore”.
Niente di illecito, sia chiaro, ma dei professionisti dovrebbero sempre garantirti la soluzione più adatta.

Cosa vuol dire scegliere gli infissi più adatti a te?

Ormai ci sono tantissimi materiali (PVC, legno e alluminio i più comuni) e tantissime combinazioni possibili. Anche strutturalmente la finestra può avere mille caratteristiche differenti.

Il problema è che spesso chi ti fornisce la finestra è legato ad un marchio o a esigenze di magazzino: in altre parole, ti vende quello che gli serve venderti. Ora, io posso comprendere questo atteggiamento ma lo trovo inaccettabile. Faccio questo lavoro da quando sono nato e sempre più spesso vedo improvvisati e furbi che vendono le finestre che vogliono loro e non quelle che realmente ti servono.

L’altra evidente difficoltà è che tu non puoi diventare un esperto di infissi. È per questo, per esempio, che i miei collaboratori non sono venditori ma veri e propri esperti che sanno capire le tue esigenze in termini di isolamento acustico, isolamento termico e design.
In pratica, loro fanno il lavoro sporco per te. Tu sei libero di andare a scegliere gli infissi a digiuno di qualsiasi informazione, anche se io ti consiglio caldamente di fare qualche piccola ricerca per conoscere almeno un paio di informazioni (se vuoi far prima, cliccando qui puoi scaricare gratuitamente una semplice guida che riassume materiali e soluzioni).

Se fin qui è tutto chiaro, veniamo alla questione fondamentale, quella che ti interessa:

Perché è importante scegliere l’infisso giusto?

Voglio raccontarti alcuni aneddoti.
Michele, 45 anni, una bella villetta in campagna e infissi appena montati che d’inverno lasciavano passare spifferi in ogni dove nonostante gli avessero montato i doppi vetri. E intanto la sua bolletta era la più alta tra tutte quelle della zona e d’inverno non poteva assolutamente sfruttare lo spazio vicino alle finestre.

O Antonio, professionista con un piccolo appartamento in centro, disperato per quegli infissi che “avrebbero insonorizzato perfettamente la sua abitazione” e, invece, schermano il rumore come un imbuto ferma l’acqua che ci versi dentro.

O ancora Anna, mamma di 2 splendide bimbe, che ha speso un capitale per degli infissi dal design elegante e innovativo, ma si ritrova d’estate con un caldo asfissiante e d’inverno con spifferi da tutte le parti – e che certo non sono il massimo per i suoi piccoli angioletti.
E che dire, invece, di Francesco che dopo anni di duro lavoro, ha voluto dare alla sua famiglia una casa tutta per loro? Infissi perfetti come isolamento sia acustico sia termico, ma che sembrano i classici infissi da prefabbricato. E immagina la moglie come glielo rinfaccia…

Il caso migliore è, però, Andrea. Andrea ha iniziato a ristrutturare casa un paio di anni fa e nel tempo gli infissi sono stati montati da persone differenti. Quando è venuto da me non si capacitava di come alcuni avessero spifferi e altri fossero perfettamente isolanti, sembrava una situazione irreale.
Forse anche tu hai vissuto o stai vivendo una di queste situazioni: spero per te di no, perché sentirsi insoddisfatti o infastiditi a casa propria, magari quando si rincasa da una lunga e stressante giornata di lavoro, è qualcosa di estremamente opprimente.
Eppure sempre più frequentemente mi trovo a dover risolvere casi di questo genere.

Perché l’80% delle persone oggi NON riesce ad avere gli infissi adatti alle sue esigenze?

La realtà è che ci sono 2 componenti fondamentali per avere infissi che ti isolano effettivamente, ma i normali rivenditori e/o installatori spesso tralasciano l’importanza della seconda.
Sono sicuro che sei già ben consapevole di come scegliere i materiali giusti sia importante (e ti ricordo di scaricare la Guida Gratuita alla Scelta dell’Infisso Perfetto per la Tua Casa, che trovi in fondo alla pagina).

Se già qui ti sembra complicato, sappi che questa è la componente più facile. Ma non disperare: affidati ad un consulente, un architetto o qualsiasi altra persona esperta e aggiornata e per questa sei a posto. La difficoltà vera è avere a che fare con qualcuno che sia in grado di fornirti questa seconda componente, perché da questa dipende buona parte del successo dei tuoi infissi negli anni. Hai già letto prima come sono tante le persone che hanno avuto problemi.
Magari non sono fastidi così gravi ma sono quelli che ti fanno pensare cose come “oh, che freddo che fa sempre qui!” oppure “oh, c’è sempre questo rumore al venerdì sera e non riesco a rilassarmi”, invece di un soddisfatto “oh, che bello, finalmente sono nella mia accogliente casa!”

Se pensi di meritarti questo, e solo in questo caso, allora continua pure a leggere. Che poi, diciamolo tra noi, se hai una casa isolata bene, magari anche con infissi di design, fai un figurone sia in famiglia sia con amici e parenti.

Hai capito perché è fondamentale valutare questo aspetto tanto tralasciato?
È importante scegliere i materiali giusti, è importante scegliere la combinazione strutturale adeguata, è importante il design, la durata, le tempistiche e tutti quegli altri fattori che reputi importanti. Ma…

Quando scegli un infisso è fondamentale affidarsi a qualcuno che sappia montartelo correttamente.

Te lo ripeto: puoi scegliere un infisso bellissimo e con caratteristiche tecniche fantasmagoriche ma se è montato male ti porterai dietro per anni e anni rogne e mal di stomaco.
Pensa a quello che accade in cucina: puoi avere gli ingredienti migliori del mondo, ma se non li sai cucinare correttamente per creare un piatto degno di tale nome, questi sono totalmente inutili.

Tutto chiaro, ma come faccio a scegliere un professionista che mi sappia montare gli infissi a regola d’arte?

Bella domanda! Non è facile ma voglio svelarti qualche accorgimento, anzi, ti darò 3 piccoli consigli:

  1. scegli un’azienda che ha diversi materiali, diverse soluzioni e diverse marche, perché questi professionisti sono più abili a lavorare come dei veri e propri artisti;
  2. verifica di essere assistito non solo nel pre-vendita e durante l’installazione ma soprattutto nel post-vendita, così eviti quei montatori che una volta pagati spariscono nel nulla;
  3. chiedi se l’azienda a cui ti rivolgi ha degli standard interni o svolge corsi di formazione periodici per garantire ai clienti un servizio ottimale qualsiasi sia il montatore degli infissi.

 

Questi sono 3 piccoli passi che puoi comodamente mettere in pratica per evitare brutte sorprese.
Anzi, ti voglio dare un ulteriore suggerimento pratico: diffida di chi ti fa il preventivo troppo velocemente o senza aver valutato tramite una consulenza le tue esigenze perché ti sta spalancando le porte ad anni ed anni di piccoli – ma fastidiosissimi – problemi quotidiani.
Vuol dire che devi aspettare settimane un’offerta? Ovviamente no, ma se trovi qualcuno che ti fa qualche domanda in più e si prende qualche giorno, allora sei sulla strada giusta.
Qui sotto, trovi il modulo per scaricare la Guida Gratuita, così puoi farti già un’idea delle soluzioni che puoi trovare e anche vedere se queste sono di tuo gradimento, il che non guasta mai.

Per scaricare la guida, inserisci il tuo nome, la tua email e clicca sul bottone arancione.