Dolci Vegani? Ecco delle deliziose ricette – 2° Parte

Ecco qui svelate altre 3 deliziose ricette per dolci vegani…

In questa seconda parte di ricette di dolci per vegani andremo a vedere come preparare i brownies alla zucca, la cheescake alla zucca e le immancabili palline di popcorn vegane.

4) Brownies alla zucca

brownies_zuccaVisto che siamo ancora nel periodo adatto, la zucca può essere un’ottima alleata per la preparazione di dolci gustosi, come brownies e cheescake. Per preparare i primi bisogna fondere circa 120 grammi di cioccolato amaro, che andrà unito ad un composto realizzato mescolando una tazza di purea di zucca, ¾ di tazza di zucchero, la stessa quantità di farina, un cucchiaino di estratto di vaniglia, mezzo cucchiaino di lievito, un pizzico di sale e mezza tazza di cacao in polvere.

In un altro recipiente vanno mescolati un’altra tazza di purea di zucca, mezza tazza di latte di soia, mezza di zucchero, zenzero e cannella. I due preparati vanno stesi, sovrapponendoli, in una teglia, da mettere in forno per trenta minuti. Tolti dal forno, vanno lasciati raffreddare e conservati in frigorifero.


5) Cheescake alla zucca

Cheescake_zuccaPer il cheescake servono invece:

– tre o quattro tazze di semi di canapa (strano ma vero…);

– mezza tazza di sciroppo d’acero;

– una tazza d’acqua calda,

– una tazza di purea di zucca (meglio se biologica);

– un cucchiaio di succo di limone,

– un cucchiaino di vaniglia,

– circa 500 grammi di tofu,

– un paio di tazze di biscotti vegani sbriciolati, olio e sale.

Prima di tutto va preparata la base, unendo ai biscotti sbriciolati due cucchiai d’olio, tre di acqua e un pizzico di sale. Ottenuto un composto omogeneo, lo si pone sul fondo di uno stampo per torte. Si passa quindi al ripieno, ottenuto mescolando tutti gli ingredienti (i semi di canapa vanno prima tritati) fino ad ottenere un composto liscio. Basterà poi versarlo sulla base e mettere tutto nel forno caldo (180°) per circa mezz’ora.


6) Palline di popcorn vegane

2-popcorn-balls

Avete in programma una serata da passare a casa, vedendo DVD? Invece dei soliti popcorn (che molti insaporiscono con troppo sale, montagne di zucchero o colate eccessive burro) perché non provare palline di popcorn vegane? La ricetta, davvero semplice, richiede:

– mezza tazza di chicchi di popcorn (da cuocere normalmente in padella),

– tre cucchiai di olio extravergine d’oliva,

– mezzo cucchiaino di sale,

– mezza tazza di sciroppo d’acero,

– mezza di sciroppo di malto.

I due sciroppi vanno uniti in un tegame e fatti bollire; una volta raggiunto il bollore, bisogna abbassare la fiamma e tenerla costante per altri cinque minuti. Il composto ottenuto va quindi versato sui popcorn. Successivamente, dopo essersi inumiditi le mani con acqua fredda, vanno formate delle palline che andranno poi poste nel freezer fino a quando non si saranno rassodate.

Dopo aver provato tutte queste ricette, sarà davvero difficile resistere alla tentazione di abbracciare completamente la filosofia vegana!