Come ricaricare al 110% le batterie in una sola ora senza essere di nuovo stressati in breve tempo, anche se hai già provato ogni sorta di massaggio o tecnica miracolosa in città

 

Ho deciso di scrivere questo articolo perché voglio fare chiarezza sul mondo dell’estetica maschile ed in particolare sui trattamenti e le tecniche tra cui puoi scegliere al giorno d’oggi per rilassarti dopo una faticosa giornata di lavoro.

Come ben sai il panorama è molto vario e ci sono un sacco di ciarlatani e tecniche inutili, però ci sono anche soluzioni adattissime ad un uomo (che ovviamente ha esigenze diverse rispetto ad una donna!).
Anch’io sono un’imprenditrice, ho provato sulla mia pelle lo stress e negli anni ho constatato anche le differenti esigenze tra le donne e gli uomini che ho aiutato, perciò ritengo che le informazioni di cui ti parlerò in questo articolo potranno prenderti per i capelli prima di cadere nel vortice infinito dello stress e delle tecniche inutili.
Pensa un secondo a questa situazione.

Fiume, acque piene, veloci e potenti che scorrono inesorabilmente come gli eventi della vita. C’è una barchetta, nuova, tirata a lucido, con un bel motore performante che la rende capace di dominare la corrente.

Deve usarlo spesso quel motore, tante energie usate e anche tante soddisfazioni. Ma quel tuo motore tanto utile e tanto fedele ti implora di ascoltarlo.

Ha bisogno di riposo.

Ha bisogno di un po’ di respiro per ricaricarsi al 110% e spingerti a piena potenza verso i tuoi obiettivi.

Ogni tanto cerchi quell’angolo di tranquillità dove può abbassare i giri, ogni tanto hai provato a nutrirlo con quell’olio tanto speciale ma non basta! Avrebbe bisogno di un posto tranquillo e dedicato dove possa spegnersi un attimo ed essere trattato con amorevole cura da mani esperte.

Ma perché ricaricarsi al 110% in una sola ora sembra impossibile per il 90% delle persone?

Se investi per fare un trattamento rilassante o qualunque attività che ti ricarichi di energia, non importa che tu sia imprenditore, che tu sia professionista, che tu stia in giro in auto tutto il tempo o seduto in ufficio a risolvere problemi, lo scopo è uno solo: uscire fresco e rilassato per vivere la tua vita al 110%, dal lavoro, agli affetti, a ciò che più ti gratifica.

 

Per fare questo solitamente vai in centro benessere, o in una spa, o a fare qualsiasi trattamento che cercano di venderti come la soluzione definitiva per spazzare via lo stress quotidiano quando invece durano solo per il tempo effettivo in cui lo fai e si dimenticano delle diverse esigenze di uomini e donne.

Un semplice trattamento, un massaggio o una seduta in spa è sicuramente un buon tentativo di ridurre lo stress. Non dico che non funzioni però è solo parziale.

Pensaci un attimo, quanto dura il tuo relax dopo che sei uscito?

Quante volte sei uscito pienamente soddisfatto senza ripiombare in men che non si dica nel vortice quotidiano dello stress?

Voglio svelarti qualche segreto riguardo i massaggi e i trattamenti generici.

Per rilassarsi serve coinvolgere tutti i sensi. L’atmosfera, il massaggio, la sequenza delle azioni, le sensazioni attivate, serve creare un’esperienza completa che è impossibile da improvvisare.

È necessario sapere cosa fare – ad esempio il corpo di una donna e di un uomo sono differenti e anche tra un 30enne ed un 50enne – è necessario entrare in empatia con la persona per metterla nelle condizioni di trarre il massimo beneficio da tutto ciò, è necessario ancora rispettare alcune norme soprattutto sanitarie.

 

Più di una volta mi è capitato di clienti venuti a farsi rimettere a posto perché quel massaggio gli aveva incriccato i muscoli, perché avevano fatto quel massaggio thai che sì era economico ma così freddo e standardizzato o peggio ancora perché era stata usata quella crema che gli aveva irritato tutta la pelle.

Alcuni sono venuti anche dove aver provato le più moderne spa. Lussuose, moderne, piene di confort ma anche caotiche e dove si sentivano uno dei tanti. D’altronde anche una spa può essere esclusiva quanto vuoi ma per gestire tutto ciò che ci sta dietro per loro devi essere per forza un numero.

Tranquillo, non te lo diranno mai ma noi sappiamo benissimo che, non solo le donne ma anche tu uomo, hai bisogno di un’esperienza completa e personale per rilassarti profondamente.

Quindi, scegliere un massaggio o trattamento generico è realmente un suicidio, perché:

  1. ti rilassi solo durante il trattamento, e anzi, il “ritorno alla realtà” è ancora peggiore, ti dà l’illusione di uscire dal vortice dello stress senza tirarti fuori a piene mani, come se abbassassi leggermente i giri del tuo motore e per dargli una lucidatina e via senza un reale pieno di energie;
  1. sarai un numero senza che un trattamento personalizzato in base alle tue esigenze, età, preferenze e soprattutto che sei uomo, uscirai senza quello stato di profondo rilassamento che ti pervade per lungo tempo;
  1. avrai investito soldi e tempo mantenendo sulle spalle il mantello dello stress, quello che ti fa sentire la stanchezza, che ti rende meno concentrato sul lavoro, che ti rende meno attraente agli occhi delle persone che ti circondano

Hai il motore ingolfato e sei costretto a scendere a compromessi con la corrente, so che vuoi resistere e superare questa situazione, so che l’illusione di un check up veloce e lucidatina e davvero allettante, tutto tremendamente vero e comprensibile.

Sai, però, qual è il vero problema?

Se continui a tirare il collo al tuo motore senza prenderti le giuste pause per ricaricarti a piena potenza, la corrente della vita ti spazzerà via come meglio crede. Lei, non tu!

Ti rendi conto che corri ogni santo giorno per risolvere mille problemi e poter vivere la vita che ami? Ti rendi conto che spesso cerchi di recuperare e alleviare le fatiche con un veloce massaggio o una visita alla spa ma ben presto sei di nuovo daccapo? Ti rendi conto che tutto ciò non ti permette di goderti appieno le esperienze della tua vita? E quei pochi momenti di libertà con i tuoi amici, con la donna che ami o semplicemente facendo quello che ti piace?

Ti rendi conto che stai perdendo tutto questo?

E la corrente sarà sempre più forte e accidentata.

E il tuo motore ti chiederà sempre di più di ascoltarlo.

Lui vorrebbe con tutte le sue forze aiutarti e fornirti tutte le energie di cui hai bisogno per sfrecciare attraverso le onde tumultuose dondolandole a tuo piacimento.

Lui ti chiede soltanto di dargli ogni tanto il miglior check up possibile. Un buon olio, una benzina che lo faccia impazzire, un’ora di completo e profondo distacco dalle fatiche quotidiane.

La buona notizia è che hai l’opportunità di dargli – e darti – tutto questo.

Esiste a Brescia un luogo dove vivere l’esperienza dell’hammam, il rilassamento completo marocchino

Tu hai bisogno di un’esperienza completa, che ti porti completamente in un mondo magico e rilassante per un po’ di tempo, per uscire carico come non mai e profondamente rilassato così da sentirne gli effetti per lungo tempo.

Questo è il grande motivo del perché ho portato l’hammam, l’esperienza di rilassamento completo marocchino a Brescia.

Per dare a te, imprenditore, professionista, uomo che vuole vivere al massimo, l’esperienza più tonificante e rilassante possibile.

Come provare questo rilassamento completo studiato appositamente per l’uomo che vuole vivere al massimo?

Ho creato appositamente un BUONO di 20 € solo per te che leggi questa pagina. Non voglio vincolarti a nulla, verrai nel nostro centro, ti troverai catapultato direttamente nei profumi, nei colori, nel relax del Marocco più bello e sceglierai quale esperienza hammam fare con l’aiuto delle nostre specialiste in base alle tue esigenze.

==> Clicca qui per avere il BUONO di 20 € per l’esperienza hammam

 

Avevo già provato l’hammam in Marocco e ora cercavo un posto dove rilassarmi a pochi passi da casa. Ad Hammami ho ritrovato quell’atmosfera, un posto accogliente, professionale e pulito, sicuramente il miglior posto in provincia e forse non solo.

Luca Muti

==> Clicca qui per avere il BUONO di 20 € per l’esperienza hammam

 

A presto,

Emilia Goffi