Fisioterapisti in crisi: il segreto di Giovanni per differenziarsi dagli studi concorrenti e aumentare il fatturato del +187%

Sei un fisioterapista? Allora è probabile che siano tempi duri anche per te. L’arrivo e la diffusione di numerosi studi di fisioterapia ha fatto una strage.

Gran parte dei fisioterapisti di oggi hanno gli stessi problemi:

  • concorrenza spietata da parte degli altri studi
  • Pazienti sempre meno disposti a pagare il giusto prezzo
  • un’enorme difficoltà a trovare nuovi clienti

In un mondo moderno in cui sempre più persone stanno subendo la crisi e sono attente a
spendere i loro soldi, come può difendersi un valido fisioterapista? Come può aumentare i
proprio clienti e il proprio fatturato?

Per rispondere a queste domande, ci siamo fatti aiutare da Giovanni D’Angelo: fisioterapista da oltre 10 anni. E infatti, anche Giovanni si è trovato nella situazione di dover uscire dalla crisi che aveva colpito il suo studio. Doveva trovare più clienti senza rinunciare alla dovuta attenzione verso il paziente e senza svendere le sue visite.

“Lo studio di Giovanni subiva da anni le conseguenze della crisi. Grazie a una nuova tecnologia introdotta nel suo studio, Giovanni ha aumentato il fatturato del +187%”

Come abbiamo potuto vedere, lo studio di Giovanni è tra i pochi che ha, se così si può dire, sconfitto la concorrenza, differenziandosi da tutti gli altri studi di fisioterapia. Come? Grazie al “segreto” che ha applicato nel suo studio. Qual è? Il segreto per uscire dalla guerra dei prezzi e sconfiggere la concorrenza dei numerosi studi di fisioterapia, secondo l’esperienza di Giovanni, è questo: l’innovazione.

Essere un bravo fisioterapista non basta più. Nel mercato di oggi serve innovazione.

Purtroppo, con i consumatori sempre più attenti nello spendere i loro soldi, non ci si può più aspettare che sia il cliente a riconoscere la qualità delle nostre visite.

Per questo, secondo le statistiche, 93% dei clienti moderni spende senza problemi per visite innovative, effettuate con macchinari di ultima generazione.
Proprio seguendo queste indicazione, Giovanni ha deciso di mettere nel suo studio una delle tecnologiche più innovative del settore ed ha registrato un incremento del fatturato del 187%: la tecnologia FREMS.
Infatti, per incrementare i clienti del suo studio e migliorare l’efficace delle sue sedute, Giovanni ha utilizzato due potenti strumenti:

  1. Una tecnologia innovativa ed estremamente efficace anche con i pazienti più problematici
  2. Un macchinario facile da utilizzare che trasmette fiducia ai pazienti

Per i fisioterapisti che ci stanno leggendo, Giovanni si è offerto di far provare gratuitamente il nuovo macchinario FREMS per 5 giorni, con l’obiettivo di guarire anche i casi più difficili e aumentare la clientela, senza svendere le tue visite. Come puoi ricevere la prova gratuita del Macchinario FREMS?